Archivio storico

 

Della biblioteca fa parte anche l’archivio storico della famiglia Mandralisca e dello stesso Enrico Pirajno, di cui la Fondazione ha recentemente (anno 2000) curato il riordino. Si tratta – come ben si può immaginare - di materiali estremamente preziosi per la ricostruzione della storia della famiglia patrizia cefaludese e della complessa e poliedrica figura di Enrico.

Di particolare interesse la fitta corrispondenza che egli intrattenne con scienziati, letterati, accademici, uomini politici e pubblici amministratori del suo tempo sui più svariati argomenti: da quelli scientifici a quelli politici a quelli di vita quotidiana (ad esempio la corrispondenza per l’acquisto di libri).

L’attività pubblica (in campo politico e civile) cui il barone Mandralisca si dedicò lungo tutto il corso della sua vita è attestata da un gruppo numeroso di documenti, fra cui quelli relativi ai Comitati provvisori sorti a Cefalù, e in altri comuni del distretto, durante la dittatura di Giuseppe Garibaldi: ordinanze, decreti, deliberazioni, proclami garibaldini che Mandralisca promulgò a Cefalù, un autografo del La Masa.

Non mancano le curiosità: documenti di “autenticazione” di reliquie, di cui la famiglia Mandralisca possedeva una ricca collezione, composizioni poetiche, raccolte di ricette di cucina o per la preparazione di medicamenti, e persino una nota recante istruzioni per la fabbricazione dell’inchiostro di china.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright 2009 Fondazione Mandralisca - Tutti i diritti riservati - P.IVA 03869500821
FONDAZIONE MANDRALISCA - Via Mandralisca, 13 CEFALU' - TEL. 0921/421547
Credits by Città in Internet