Mostra ZORA

Domenica 6 Maggio 2018 alle 18.00 presso l'Ottagono S. Caterina - Piazza Duomo Cefalù e al Museo Mandralisca si inaugura la personale del maestro Domenico Zora dal titolo "ZORA".

La mostra organizzata dal Comune di Cefalù - Assessorato ai Beni culturali e dalla Fondazione Culturale Mandralisca si inserisce tra gli eventi più importanti dell'estate cefaludese 2018.

La mostra personale a Cefalù del maestro Domenico ZORA si sviluppa in maniera diffusa tra l’Ottagono di Santa Caterina e il Museo Mandralisca: un percorso che lega ancora una volta due poli che, negli ultimi anni, rappresentano i centri di maggiore richiamo culturale della Città, in diretta relazione, proprio visiva, con la maestosa Cattedrale Ruggeriana, dal 2015 Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

- La mostra del maestro Zora non è soltanto una mostra d’arte di un grande scultore di fama internazionale ma vuole essere anche un esempio della scommessa culturale nella quale crediamo -. Così scrive Rosario Lapunzina Sindaco di Cefalù:

-Un grazie di cuore al maestro Zora per aver accolto l’invito dell’Amministrazione comunale, all’intero Consiglio di Amministrazione della Fondazione Mandralisca, presieduto dal prof. Antonio Purpura, per aver accettato di collaborare a un  progetto espositivo che mira anche ad incrementare il numero dei visitatori del museo, arricchendo le collezioni con opere di arte contemporanea, alla dott.ssa Rosalia Liberto, curatrice della mostra, per la competenza, la professionalità, la passione con le quali ha lavorato per tramutare questa idea in realtà-.

La mostra sarà visitabile:

Dal 6 Maggio al 3 Giugno 2018  - Ottagono S. Caterina tutti i giorni 10.00/12.00 - 17.00/20.00. Museo Mandralisca 6 Maggio- 31 Ottobre 2018 tutti i giorni 09.00/19.00 agosto fino alle 23.00

Biografia

Domenico ZORA è nato il 12 gennaio 1943 a Palermo, dov’è avvenuta la sua formazione artistica presso l’Accademia di Belle Arti. Nel 1999 lascia l’insegnamento al Liceo Artistico per dedicarsi esclusivamente alla scultura. Vive ed opera a Palermo e la sua arte viene presentata in gallerie italiane ed europee; le sue mostre più importanti si sono svolte a Firenze, Padova, Ravenna, Taormina, Tokyo e New York. Le sue sculture sono collocate in musei, collezioni pubbliche e private. Opere di elegante bellezza sono quelle la cui musa ispiratrice è stata la famosa ballerina Carla Fracci.


Copyright 2009 Fondazione Mandralisca - Tutti i diritti riservati - P.IVA 03869500821
FONDAZIONE MANDRALISCA - Via Mandralisca, 13 CEFALU' - TEL. 0921/421547
Credits by Città in Internet